Torta Amalfi ginger e fragoline ricetta Sal De Riso da Prova del Cuoco

Chiusura di menù e di settimana, come da tradizione, in dolcezza con la ricetta del dolce che, per l'occasione, ci è stato proposto oggi in questa puntata di venerdì 11 maggio 2018 della trasmissione di cucina La Prova del Cuoco, dal mitico maestro pasticcere Sal De Riso. Dopo averci proposto, nel corso della sua ultima apparizione della scorsa settimana alla Prova, la ricetta del Dolce sole del sud, il mitico maestro pasticcere Sal De Riso ci ha proposto ingredienti e procedimento per preparare una squisita torta amalfi con una base di pasta frolla farcita con un ripieno aromatizzato al limone e ginger e completata con una confettura di pere, ginger e limone e delle fragoline di bosco come decorazione. Ma vediamo nel dettaglio gli ingredienti, il procedimento e il video utilizzati da Sal De Riso per preparare la ricetta Torta Amalfi ginger e fragoline durante la trasmissione di cucina La Prova del Cuoco.
Foto tratte dalla trasmissione di cucina La Prova del Cuoco in onda su Rai Uno


Se siete interessati alla ricetta di questo buonissimo piatto intitolato "Torta Amalfi ginger e fragoline", di seguito potrete trovare la lista degli ingredienti, un'esaustiva descrizione del procedimento per cucinare questa deliziosa ricetta e il video con i passi salienti per preparare questo buonissimo piatto.
Tempo preparazione e cottura: 120 minuti


Ingredienti della ricetta Torta Amalfi ginger e fragoline
Frolla:
  • 175 g burro morbido,
  • 100 g zucchero a velo, 
  • 25 g miele di acacia, 
  • 50 g uova,
  • 2 g sale, 
  • mezzo baccello di vaniglia,
  • buccia grattugiata di mezzo limone, 
  • 3 g lievito in polvere, 
  • 250 g farina 00
Ripieno al limone e ginger:
  • 140 g burro,
  • 100 g zucchero semolato, 
  • 1 g sale, 
  • 120 g pasta di mandorle a pezzetti, 
  • 170 g uova intere, 
  • 1 limone spremuto, 
  • bucce grattugiate di 2 limoni, 
  • 85 g farina 00, 
  • 25 g fecola, 
  • 3 g lievito per dolci, 
  • 100 g zenzero candito a cubetti
Confettura di pere, ginger e limone:
  • 450 g pere, 
  • 120 g limoni a vivo, 
  • 140 g bucce di limone semicandite, 
  • 300 g zucchero di canna, 
  • 2 g pectina, 
  • 150 g zenzero candito tritato
Procedimento della ricetta Torta Amalfi ginger e fragoline

Preparate la pasta frolla lavorando il burro morbido con lo zucchero a velo, il sale ed il miele. Aggiungete le uova e lavorate ancora con le fruste. Profumate con la vaniglia e la buccia grattugiata di limone.

Infine, unite la farina mescolata al lievito per dolci. Compattate il panetto e lo mettete a riposare in frigorifero, avvolto nella pellicola.

Per il ripieno, con le fruste elettriche, montate il burro morbido con lo zucchero ed un pizzico di sale. Aggiungete le uova intere sbattute, poche per volta, quindi montate ancora.

Aggiungete lo zenzero candito tritato, gli aromi, la buccia del limone grattugiata ed il succo e la pasta di mandorle a pezzetti. Infine, incorporate la farina, la fecola ed il lievito per dolci setacciati insieme e mescolate.


Preparate la confettura. In un pentolino, mettete a cuocere le pere (o le mele) a cubetti con il limone pelato a vivo. Aggiungete lo zucchero miscelato alla pectina.

Aggiungete le bucce di limone candito e lo zenzero candito a cubetti. Portate a 106°, quindi spegnete e lasciate raffreddare.

Stendete la pasta frolla e rivestite il fondo ed i bordi di una tortiera del diametro di 22 cm precedentemente imburrata ed infarinata. Versate all’interno il ripieno allo zenzero, livellate ed infornate a 180° per 35 minuti circa.

Lasciate raffreddare la torta, quindi la spatolate con della crema pasticcera e coprite con una cascata di fragoline di bosco.

Video della ricetta Torta Amalfi ginger e fragoline

Se non riuscite a visualizzare correttamente il video o se amate questo sito e volete supportare il nostro lavoro, disabilitate l'Adblock solo per il sito de Le Ricette della Prova del Cuoco.


Se avete avuto modo di provare la ricetta "Torta Amalfi ginger e fragoline" e siete rimasti soddisfatti del risultato ottenuto, lasciate i vostri commenti, le vostre impressioni, i vostri suggerimenti, saremo ben contenti di riportarli sapendo di fare cosa gradita a tutti i nostri numerosi lettori.
stampa la pagina

Commenti