Pubblicato o aggiornato il

Stinco di vitello al forno con radicchio ricetta Anna Moroni da Prova del Cuoco

Si avvicina il Natale e una tipica ricetta che si è soliti preparare per il pranzo natalizio è sicuramente rappresentata dallo stinco, sia esso di vitello o di maiale. La nostra amica Anna Moroni, nella puntata odierna di lunedì 19 dicembre, ci ha proposto la ricetta di uno stinco di vitello cotto in forno insieme ad un misto per soffritto, il tutto poi servito con delle olive taggiasche e del radicchio. Ma vediamo nel dettaglio gli ingredienti, il procedimento e il video utilizzati da Anna Moroni per preparare la ricetta Stinco di vitello al forno con radicchio durante la trasmissione di cucina La Prova del Cuoco.
Stinco di vitello al forno con radicchio ricetta Moroni da Prova del Cuoco
Foto tratte dalla trasmissione di cucina La Prova del Cuoco in onda su Rai Uno


Se siete interessati alla ricetta di questo buonissimo piatto intitolato "Stinco di vitello al forno con radicchio", di seguito potrete trovare la lista degli ingredienti, un'esaustiva descrizione del procedimento per cucinare questa deliziosa ricetta e il video con i passi salienti per preparare questo buonissimo piatto.


Tempo preparazione e cottura: 60 minuti


Ingredienti Stinco di vitello al forno con radicchio
  • 1 stinco di vitello del peso di circa 2 kg,
  • 2 cucchiai d'olio extravergine d'oliva,
  • 1 grossa noce di burro,
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco,
  • 1 cipolla, 
  • 1 carota, 
  • 1 costa di sedano 
  • 2 spicchi d'aglio,
  • rosmarino,
  • timo,
  • 2 cespi di radicchio,
  • 200 g di olive taggiasche,
  • sale e pepe
Procedimento per cucinare la ricetta Stinco di vitello al forno con radicchio

Lavate e asciugate lo stinco quindi passate tutta la superficie con il burro morbido e insaporitelo con abbondante sale e pepe. Adagiatelo in una teglia con l'olio e mettetelo nel forno già caldo a 180°. Lasciate cuocere la carne per un'ora abbondante girandola spesso.

Mondate sedano,carota e cipolla e tritateli insieme agli spicchi d'aglio, alle foglioline di un rametto di rosmarino e a mezzo cucchiaino di timo. Trascorsa la prima ora di cottura, ritirate la teglia dal forno, togliete lo stinco e distribuite sul fondo il trito di verdure.

Spolverate di sale e pepe e fate rosolare per qualche minuto le verdure sul fuoco diretto, mescolando continuamente. Adagiate nuovamente lo stinco nella teglia e rimettete nel forno caldo.

Proseguite la cottura per altre due ore e, durante questo tempo, spruzzate ogni tanto la preparazione con qualche cucchiaio di vino e il fondo di cottura. A cottura ultimata, lasciate lo stinco in caldo nel forno tiepido fino al momento di servirlo e versate nel mixer tutto il contenuto della teglia.

Frullate fino ad avere una salsa liscia e fluida e versatela in una casseruolina. Regolate il sale e, all'ultimo momento fatele alzare il bollore per servirla caldissima insieme alla carne. Accomodate lo stinco intero in un grande piatto da portata e affettatelo in tavola al momento di servirlo.

Preparate il radicchio: lavate e mondate il radicchio e stufatelo in una padella aggiungengo un filo d'olio e le olive taggiasche sminuzzate. Servite con lo stinco.

Non ci resta che augurarvi....buon appetito!!

Video della ricetta Stinco di vitello al forno con radicchio



Se avete avuto modo di provare la ricetta "Stinco di vitello al forno con radicchio" e siete rimasti soddisfatti del risultato ottenuto, lasciate i vostri commenti, le vostre impressioni, i vostri suggerimenti, saremo ben contenti di riportarli sapendo di fare cosa gradita a tutti i nostri numerosi lettori.

1 commento:

  1. Mi a fatto venir voglia di farlo ci provo ma lo farò un pò più cotto

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...